Luca Cambiaso (1527-1575) Luca Cambiaso (1527-1575)

Leda e il cigno olio su tela, cm 151x95 Straordinaria performance stilistica appartenente ad un periodo di Luca Cambiaso non sempre sorretto da uguale slancio creativo. L'opera infatti, riferibile ad anni intorno al 1570, ne rappresenta sicuramente uno dei massimi raggiungimenti nella purezza delle linee e delle eleganti forme stilizzate. La figura imponente del cigno, che accoglie entro le grandi ali spiegate il diafano corpo di Leda, riesce a conservare la maestà del padre degli dei, Zeus, che si nasconde sotto le sue spoglie, secondo il mito che ne descrive uno dei più fascinosi espedienti amorosi. Nel 1999 Maria Calì nel volume "La seconda maniera dei dipinti profani di Luca Cambiaso" pubblicava "Leda e il cigno" come opera autografa del pittore ligure sottolineando in maniera particolare come nella tematica dedicata agli amori di Giove nella pittura italiana del primo Cinquecento fosse particolarmente diffuso l'episodio della fecondazione dell'affascinante regina spartana da parte di Giove tramutatosi in cigno. Collocando l'opera tra il 1560 e ed il 1570 nel momento di maggiore successo del pittore ligure, la Calì rilevava inoltre come l'opera nella sua struttura compositiva fosse ripresa da un rilievo di età ellenistica. L'attribuzione di Maria Calì venne confortata, oltre che dalle attribuzioni verbali di Federico Zeri e Italo Faldi, anche dalle perizie scritte dei professori Ferdinando Bologna nel 2000, Luigi Spazzaferro nel 2001 e Eduard Safarik nel 1992 al momento della vendita. A Roma, nel Seicento, il tema di Leda e il cigno venne ripreso da parte dei seguaci di Nicolas Poussin: esempio ne è "Paesaggio con rovine classiche " opera appartenuta a Cristina di Svezia da attribuire a Jean Lemaire. Bibliografia M.Cali, La "seconda maniera" dei dipinti profani di Luca Cambiaso, in "Prospettiva", nn.93-94, Gennaio-Aprile 1999, pp.64-68, fig.1 L.Magnani, Luca Cambiaso, idea, pratica, ideologia, in Luca Cambiaso, un maestro del Cinquecento europeo, catalogo della mostra, Milano-Genova-Austin, 2007, pp.36, 60 n.45.

Accès abonné
Tous les lots de la vente aux enchères
En savoir plus
Le résultat de ce lot / l'estimation de ce lot